venerdì 1 giugno 2012

Girasole... 2


Grazie a Sanjia che  mi ha dato questa bellissima ricetta.
Ingredienti:
700 gr. di farina manitoba
250 ml. di latte tiepido
120 gr. di olio (di mais o di oliva)
2 uova
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini sale
semi di papavero
semi di sesamo
35 gr. di lievito di birra (50 gr. se avete poco tempo a disposizione)

100 gr. di burro

Versare la farina nella ciotola della planetaria. Sciogliere lo zucchero  e il lievito di birra  nel latte tiepido e aggiungere il tutto alla farina. Azionare la planetaria e quando il liquido è stato assorbito aggiungere le uova  il sale e l'olio. Dopo una decina di minuti estrarre pasta dalla planetaria e lavorarla a mano per qualche minuto. Raccoglierla a palla  e lasciare lievitare
  fino a raddoppio.
 Sgonfiare la pasta e dargli la forma di una pagnotta.
 Tagliarla a metà e da una metà taglieremo l'estremità così
Ci ritroveremo cosi con tre pezzi: grande, medio, piccolo.
Suddividere il pezzo grande in 5 pezzi
 e formare delle palline che andranno stese con un mattarello fino ad ottenere  sfoglie circolari il cui diametro dovrà risultare 4-5 cm.in meno rispetto al fondo della teglia.
Prendere una sfoglia e pennellarla con il burro fuso e freddo, a questa sovrapporne un'altra,
 altra pennellata di burro e così via fino ad esaurimento delle sfoglie. Attenzione l'ultima sfoglia, la quinta, non deve essere pennellata  in superficie.
Trasferire la "piluccia" di sfoglie nella nostra teglia
e con un coltello ben affilato (io ho usato la rotella taglia pizza) inciderla in questo modo

sollevare le punte verso l'esterno, così:
per il pezzo medio stesso procedimento del precedente: dividerlo in  5 pezzi ecc.ecc.ecc (Attenzione il diametro dovrà essere della stessa misura del foro che si è creato dopo il sollevamento della pasta.
Questa "piluccetta"  andrà sistemata all'interno del foro così:
 incidere la pasta
sollevare le punte.
Con il pezzo piccolino formare una palla e sistemarla nel foro
 pennellare con burro fuso e cospargere i semi di sesamo sui petali e i semi di papavero al centro.
Far lievitare fino a raddoppio.
 Cuocere per i primi  dieci minuti a 200 gradi, poi abbassare il forno a 175 e continuare la cottura per altri 25 minuti. Se la pasta durante la  colora troppo coprirla con un foglio di carta forno.



 
Altre immagini nella mia pagina Facebook qui

39 commenti:

  1. Risposte
    1. grazieeeeee!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    2. Antonella! Complimenti davvero per il tuo blog!!!
      Ne ho uno anche io (veramente sono due, ma uno è un blog fotografico...) che si chiama letortediross.blogspot.com dove mi diverto a pubblicare i miei dolci...e non solo.
      Proverò presto a fare questa ricetta meravigliosa per gli occhi e sicuramente meravigliosa anche per il palato e...se non ti dispiace la pubblicherò nel mio blog con il tuo nome e farò onore al tuo...copyright!
      Complimenti ancora,
      Ross

      Elimina
  2. E' strepitoso!!
    Bravissima anche nelle spiegazioni!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, un abbraccio anche a te!!

      Elimina
  3. mi piacciono da matti queste presentazioni:-) mi sono unita ai tuoi lettori spero ti faccia piacere
    ciao

    RispondiElimina
  4. che meraviglia!voglio provarla..ma che diametro ha la tua teglia?

    RispondiElimina
  5. oh mamma mia!! Pensavo fosse fatto in uno stampo di silicone!! Ma sei bravissima!!!! Complimenti!! un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e tu sempre molto carina..grazie!!!

      Elimina
  6. oh mamma...ma che meraviglia....che fameeeeeeeeeeeeeeeee
    complimenti....da provare!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissima Erika, poi se vuoi la puoi farcire con formaggi, salumi..spazio alla fantasia, insomma!!!

      Elimina
  7. Grazie mille, a presto! ti inserisco!
    Barbara

    RispondiElimina
  8. non ho parole! è bellissimooooooo

    RispondiElimina
  9. MEDICI LUCIANA17 luglio 2012 17:16

    MOLTO BELLO! LO PROVERò SICURAMENTE GRAZIE ANTO!POI TI FARò SAPERE

    RispondiElimina
  10. Ottima ricetta la provero al pi� presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami ma il tuo commento era finito nella cartella spam che io non controllo mai. Spero che ti piaccia!!!

      Elimina
  11. Che forma meravigliosa....sicuramente te la copierò...se ti va dai uno sguardo al mio pane... http://ingredienteperduto.blogspot.it/2012/07/couronne-bordelaise-pane-con-lievito.html la forma sicuramente non è bella come la tua.....bravissima, veramente complimenti mi unisco subito sal tuo blog...ciao
    Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao donatella, benvenuta. Grazie mille. Faccio subito un saltino da te!!!

      Elimina
  12. Bellissimo!!! lo faro al piu presto!! fina stissi.

    RispondiElimina
  13. Bravissima!!!!!! E' proprio bello complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  14. io provo subito se grande grazie per la spiegazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Marion, buon lavoro. Vedrai che bello!!!

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  16. Ciao ANTO che meraviglia brava ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
  17. Ciao Isabella benvenuta.Passo subito da te!!

    RispondiElimina
  18. adoro questi lavori manuali...bravissima..!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravissssima ...ma è un pane...

      Elimina
    2. Grazie, e io sono contenta che hai provato la ricetta!!!

      Elimina
  19. bellissimo....ma è pane..

    RispondiElimina
  20. stupenda! davvero la scarico immediatamente e la rifaccio! grazie
    ciao e alla prossima....
    se ti va vienimi a trovare nel mio blog...
    http://laspianatoia12.blogspot.it/
    ti aspetto!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  21. Ciao Antonella..... Io l'ho appena fatta..... Troppo bella....... Solo che io nel l'impasto ho messo 2 cucchiaini di zucchero in più....... E ora ke è pronta la farcisco con la nutella...... Complimenti e grazie. Concy

    RispondiElimina
  22. ciao ....che meraviglia questo pane !!! complimenti !!

    RispondiElimina