martedì 2 ottobre 2012

Muffin di brioche

Se provi questa ricetta e poi la pubblichi  cita la fonte e inserisci il link a questa pagina
Brioches....sarà perchè la colazione in casa nostra è  sacra e brioches e croissant sono sempre disponibili, sarà perchè io ho un po' il pallino per i lievitati...be' ho voluto provare anche questa nuova ricettina dal web e ne sono uscite delle brioches morbidissime, veramente molto buone che hanno allietato la nostra colazione di stamattina.
Ingredienti:
600 gr. di farina manitoba
250 gr. di latte tiepido
20 gr. di lievito di birra
90 gr. di zucchero
90 gr. di burro
2 uova
i semi di una bacca di vaniglia
la punta di un cucchiaino di sale

1 tuorlo d'uovo  o anche solo latte per pennellare le brioches
granella di zucchero

Occorre: uno stampo per muffins e dei pirottini di carta.

Intiepidire  il  latte e aggiungere un cucchiaino di zucchero e il lievito di birra. Mescolare fino a scioglimento. Versare in una ciotola contenente 200 gr. di farina (del totale). Amalgamare il tutto fino ad ottenere una pappetta bella liscia e senza grumi.  Coprire con pellicola trasparente.
Far lievitare per una mezz'oretta al caldo (la mia si è sgonfiata quando ho tolto la pellicola)
Nella ciotola  della planetaria versare il resto degli ingredienti (tranne il sale che andrà aggiunto non appena il composto contenente il lievito sarà ben assorbito) e il lievitino. Impastare fino ad ottenere una pasta bella liscia ed elastica che non si attacca alle pareti della ciotola.
Formare una palla
 Far lievitare per circa 90 minuti in luogo caldo.
 Ora la ricetta dice  che si dovrebbe dividere la pasta  in 12 pezzi, ognuno del peso di 100 gr. circa e formare delle palline. Se ne deduce che l'impasto dovrebbe pesare 1200 gr. ... io l'ho pesata...1058 gr.
Quindi  di pezzi ne  ho ottenuti 10 da 100 gr.  ciascuno più un altro pezzettino che l'ho impiegato  in altro modo .   
Dopo il riposino, ogni pallina dovrà essere divisa in tre pezzetti ai quali si darà una forma sferica..insomma altre palline. Ogni pallina dovrà essere tirata con il mattarello ottenendo tante sfogliette rotonde. Ebbene io non avevo molto tempo, così mi sono fermata alle palline da 100 gr, e dopo aver osservato il tempo di riposo di 15 minuti le ho tirate con il mattrello e con una ciotola ho ritagliato le sfogliette.
I ritagli li impastavo tra di loro formando delle palline che ho spianato  per ultime..... così  hanno avuto il modo  di lievitare un pochino.
Per ogni fiore servono tre sfogliette  al centro di  queste, va depositato un bel cucchiaino di nutella o marmellata o crema.
 Ripiegare
sistemare la pasta   facendo combaciare i bordi e  piegare nuovamente
Affiancare  le due sfogliette vuote una accanto all'altra, in questo modo, l'importante è che i bordi arrotondati siano sistemati verso l'alto.
Al centro posizionare quella contenente il ripieno
portare gli angoli delle due sfogliette al centro di quella contenente il ripieno.

 Mettere le brioches nei pirottini e farli lievitare per circa un un'ora e un quarto (qui più o meno sono a metà lievitazione)
Vanno pennellati con l'uovo o latte e cosparsi con la granella di zucchero.
Io li cotti a 175 gradi per circa 30 minuti. Una decina di minuti dopo averli infornati ho visto che colorivano molto, per cui li ho coperti con un foglio di alluminio
Altre immagini nella mia pagina Facebook

25 commenti:

  1. ottima ricetta, grazie per aver condiviso... ti ho pinnato qui:
    http://pinterest.com/handmadecreativ/
    ciao, taced

    RispondiElimina
  2. Antonella!! buonissime! mi fanno una gola!!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che spettacolo!!
    Ma io mi trasferisco a casa tua!!!
    Sei geniale!!!
    Un bacione Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ti aspetto..sai quante ne combineremo io e te? Un abbraccioneee!!!!!

      Elimina
    2. Guarda che non me lo faccio ripetere due volte!!!
      Un bacioneeeee!!!

      Elimina
    3. ahahahahah!!!!Sei comunque la benvenuta!!!

      Elimina
  4. sofficiotte!
    fantastiche!
    buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sofficiottissime davvero. Grazieeeeeeeee!!!

      Elimina
  5. sono talmente belle che sembrano finte! e grazie per aver fotografato tutti ipassaggi x dar la forma^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, sembrano finte. Ho avuto la stessa impressione quando le ho viste e mi hanno incuriosoto proprio per questo.

      Elimina
  6. Mamma mia che bonta' con nutella poi... no da provare si si visivamente poi sono troppo troppo carine buona giornata ... Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli effetti collaterali della nutella ben li conosciamo oltre a creare dipendenza...restringe pure i vestiti!!!!Grazie!!!

      Elimina
  7. Che buone, ci credo che sono morbide. Bravissima.
    Buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna, sono veramente morbidissime!!!

      Elimina
  8. Complimenti per le bellissime e buonissime ricette, sono molto interessanti e per questo ho deciso di seguirti...Se passi da me, c'è un contest in corso, se ti va di partecipare, mi farà piacere...ciao a presto!

    RispondiElimina
  9. Ciao ho scoperto per caso il tuo blog e ho visto che fai delle brioches favolose e poi con delle spiegazioni molto dettagliate, ti seguiro' quindi con molto piacere!!!Buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rossella è un piacere averti qui!!

      Elimina
  10. Anto, è un'idea geniale! Originalissima! Mi piace tanto, lo dico davvero, sei molto creativa e hai lanciato una nuova moda!!!!!
    Brava! Sono onorata che la tua ricetta partecipi alla mia sfida di Ottobre!
    A presto cara e buon week end!

    RispondiElimina
  11. Grazie Morena, è un'onore anche per me partecipare al tuo contest. Ciao!!

    RispondiElimina
  12. belli, sembrano rose, mi piacciono davvero molto!

    RispondiElimina
  13. mamma che buone che debbono essere!!!Ma come faccio a far la dieta io!!!Li provo nn appena posso.....Grazie Antonella sei veramente bravissima, sai unire il gusto alla semplicità!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ananlisa grazie, se ti può consolare, pure io dovrei stare un po' a restrizione..chiamiamola così. Però uno strappetto alla regola ogni tanto si può fare. Se hai occasione, provali sono di una morbidezza...

      Elimina